sabatini green e sabatini sud

Sabatini Green e Sabatini Sud: le prossime novità della Legge Sabatini

Il MISE si appresta a pubblicare un nuovo decreto per l’attuazione della legge Sabatini, al quale farà seguito una nuova circolare esplicativa. Le novità che saranno introdotte sono quelle annunciate nell’articolo 1, commi 226 e 227, della legge del 27 dicembre 2019 n. 160.

Con il nuovo decreto le linee di intervento della legge Sabatini saranno:

  1. agevolazioni per investimenti in beni strumentali;
  2. agevolazioni per investimenti 4.0;
  3. agevolazioni per investimenti green.

A queste linee di intervento si affiancherà la procedura per il riconoscimento maggiorato del contributo nelle regioni del mezzogiorno. La maggiorazione dell’incentivo della nuova Sabatini Sud sarà, però, riservata alle sole micro e piccole imprese.

I contributi saranno calcolati nel modo consueto con la tecnica illustrata nella nostra news “Come si calcola l’ESL della nuova Sabatini”. Il tasso di interesse annuo del finanziamento convenzionale sarà pari:

  1. al 2,75% per gli investimenti in beni strumentali;
  2. al 3,575% per gli investimenti 4.0 e gli investimenti green;
  3. al 5,5% per gli investimenti nelle regioni del mezzogiorno.

 

Nella tabella che segue si riporta il calcolo delle agevolazioni concedibili, distinte per linea di intervento.

Investimenti in beni strumentaliInvestimenti 4.0Investimenti green
Importo investimento 

€   100.000,00

Importo investimento 

€   100.000,00

Importo investimento 

€   100.000,00

Tasso finanziamento convenzionale 

 

2,75%

Tasso finanziamento convenzionale 

 

3,575%

Tasso finanziamento convenzionale 

 

3,575%

Tasso di attualizzazione 

0,55%

Tasso di attualizzazione 

0,55%

Tasso di attualizzazione 

0,55%

Agevolazione concedibile 

   7.717,35

Agevolazione concedibile 

   10.077,90

Agevolazione concedibile 

€   10.077,90

ESL7,61%ESL9,94%ESL9,94%

 

Nel caso di investimenti realizzati nelle regioni meridionali il calcolo delle agevolazioni concedibili sarà il seguente.

Investimenti in beni strumentali
Importo investimento€   100.000,00
Tasso finanziamento convenzionale5,5%
Tasso di attualizzazione0,55%
Agevolazione concedibile   15.434,70
ESL15,22%

 

Gli investimenti green si riferiscono a macchinari, impianti e attrezzature nuovi di fabbrica, ad uso produttivo e a basso impatto ambientale, nell’ambito di programmi finalizzati a migliorare l’ecosostenibilità dei prodotti e dei processi produttivi.

Gli investimenti nelle regioni del mezzogiorno si riferiscono a programmi realizzati nelle regioni: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

Resteranno inalterati i limiti di cumulabilità con altri aiuti di stato già previsti.

 

Limiti di cumulabilità con altri aiuti di statoSettoreESL
Micro e piccole impreseAltro20%
Medie impreseAltro10%
Settore agricoloAgricoltura40%
Settore della pesca e/o acquacolturaPesca acquacoltura40%

 

Per le imprese del sud operanti nel settore agricolo e della pesca e/o dell’acquacoltura il limite di cumulabilità con altri aiuti di stato è elevato al 50%.

La sezione del sito dedicata al calcolo delle agevolazioni è stata aggiornato consentendo di calcolare le agevolazioni maggiorate previste dalla Sabatini Sud e dalla Sabatini Green.


    Contattaci per maggiori informazioni

    Nota: tutti i campi sono obbligatori

    Categorie

    Hai bisogno di supporto?

    incenteasy.it aiuta consulenti e professionisti nelle gestione delle pratiche per la Nuova Sabatini.

      incenteasy persona

      Vuoi saperne di più?


      Domande Frequenti
      incenteasy persona